Latest Posts

ETNA..La Grande Madre

By 15:59 ,

Oggi vi parleremo della Grande Madre, ovvero il vulcano più grande d'Europa... l'Etna!

Etna, Sicilia
Etna's landscape
Si perchè l'Etna è chiamato dalle popolazioni etnee "a Muntagna" o la "Grande Madre", termine che in sè racchiude il rapporto di riverenza, di rispetto ma anche di gratitudine, perchè rappresenta per l'isola una risorsa naturale di grande importanza. Un altro nome è "Mongibello" che deriva dal latino "Mons" e dall'arabo "Gibel" appunto Montagna. I dominatori arabi, rimasi stupiti dalla maestosità del vulcano, lo chiamarano appunto il Monte, ovvero la montagna per eccellenza. Attorno al grande vulcano si estende un ambiente unico, un paesaggio incantevole che chiunque si trovi in Sicilia non può fare a meno di visitare.
Come vi abbiamo accennato nei due post precendenti "La calorosa Sicilia Anteprima e Parte1"  per l'escursione abbiamo deciso di affidarci a dei tuor organizzati e tra i tanti abbiamo scelto l'associazione Etna Sicily Touring, optando per "l'Etna e Alcantara Tour". Assolutamente consigliato! Grazie alla simpaticissima ma soprattutto qualificata guida abbiamo vissuto un esperienza divertente e ricca di emozioni. Il tour comprende il pick-up e ad aspettarci al punto d'incontro, con il suo fuoristrada, è il simpaticissimo Alessandro, che fin dall'inizio ci spiega l'importanza del vulcano per i siciliani, ci narra degli aneddotti ma soprattutto ci mostra dei paesaggi mozzafiato salendo lungo le pendici del vulcano .

Etna, Sicilia
Crateri sommitali
Arrivati ai Crateri Silvestri abbiamo fatto una sosta veloce, ovviamente a base di Arancino! Subito ci siamo accorti dello sbalzo di temperatura.. ma lì non era niente! Su in alto è ancora peggio (basta guardare le foto) infatti consigliamo felpa e giacca a vento! Durante il percorso la guida ci ha disegnato e spiegato i diversi tipi di eruzioni, ci ha mostrato le conformazioni delle rocce, i minerali, nonchè scattato simpatiche foto! 

2Giromondo, Etna
Jump on Etna


Travelblogger, Etna Sicilia
2Giromondo
Grotta scorrimento lavico
Nonostante la foschia abbiamo potuto apprezzare un panorama fantastico, infatti non ci sono parole per descrivere la maestosità della natura! Il tour comprende anche il pranzo in un ristorante alle pendici dell'Etna e  dobbiamo dire che siamo rimasti molto soddisfatti!! Ci hanno servito un'abbondante antipasto e due primi piatti, uno dei quali era al pesto di pistacchio, delizioso! Per concludere ci è stato offerto anche il dolce, noi abbiamo optato per un cannolo, anche questo al pistacchio! Dopo pranzo ci siamo diretti ad una grotta di scorrimento lavico...come suggerisce lo stesso nome, formatasi dallo scorrimento della lava. Muniti di caschetti e torce ci siamo addentrati in questa buia grotta e Alessandro ci ha spiegato il loro processo di formazione e mostrato alcune diverse morfologie peculiari: finestre, striature, mensole, rotoli, stalattiti di lava. 

Etna, Sicilia
Stalattiti di lava presenti nelle grotte di scorrimento lavico
Infine, nonostante il cattivo tempo, Alessandro ci ha comunque accompagnato all'ultima tappa del Tour, ovvero, le Gole dell'Alcantara. Dopo aver sceso un centinaio di gradini siamo rimasti affascinati da questo parco, purtroppo però la pioggia è peggiorata e siamo dovuti risalire concludendo il tour. 

Alcantara, Sicilia
Gole dell'Alcantara

 Non è facile descrivere le sensazioni di questa giornata! Camminare su un vulcano attivo, avvertire l'energia della terra, scoprire un paesaggio incontaminato ma allo stesso tempo segnato dalla forza del vulcano, percepire tutti e quattro gli elementi, il fuoco ardente nelle sue profondità, la terra viva e fertile, l'aria limpida e vergine e la bellezza del mare che si scorge all'orizzonte.. Possiamo solo dirvi che se vi trovate in Sicilia non potete perdervi l'occasione di conoscere "a Muntagna"!


Etna, Sicilia


Etna, Sicilia

P.s.
Un ringraziamento speciale va ad Alessandro dell'associazione Etna Sicily Touring, che con la sua professionalità ma soprattutto con la passione e l'amore verso questa terra, ci ha accompagnato in quest'avventura! E' stato proprio lui, poco dopo averci conosciuto, a chiederci se eravamo stati sul Vesuvio... Se vi è piaciuto questo post non perdetevi quello dedicato al " Vesuvio...Il gigante che dorme"

You Might Also Like

4 commenti

  1. bellissimo questo post sull'Etna!
    Ragazzi, ma che consigli vi posso dare?
    Il vostro blog è già bellissimo così! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Manuela!
      Sei molto gentile!!
      è un enorme piacere per noi :D A presto!

      Elimina
  2. Che meraviglia!! Prima o poi in Sicilia devo andarci :-)!!

    RispondiElimina

Ogni vostro commento è un nostro sorriso!