Latest Posts

Gozo&Comino: This is Malta

By 17:31 , ,

La finestra Azzura, Gozo
Azure Window

Oggi vi presentiamo le sorelle di Malta:
Gozo & Comino
non perdetevi l'occasione di conoscerle! 
Una finestra su Gozo
Una finestra su Gozo
GOZO è l'isola più grande, si narra che fosse la leggendaria isola di Calypso, dove la ninfa tenne prigioniero per sette anni l'eroe odisseo, Ulisse. L'Isola è un trionfo della natura! Estremamente selvaggia, conserva angoli di paradisi terresti. L'isola è conosciuta a livello internazionale, soprattutto per i suoi fondali marini, limpidi e ricchi di vegetazione, meta ideale per gli amanti delle immersioni subacquee. La spiaggia più famosa, proprio perchè tra le più belle dell'isola, è la Ramla Bay, il cui nome deriva dalla particolare colorazione rossa tendente all'oro della sua finissima sabbia. Da qui si può raggiungere la suggestiva grotta di Calypso, dove secondo la leggenda è possibile ascoltare la voce di Ulisse.
Ramla Bay, Gozo
La finissima sabbia rossa di Ramla Bay
Un'altra spettacolare baia è quella di Dwejra Bay, creatasi in seguito al crollo di due grotte di calcare, i cui fenomeni geologici hanno creato degli scorci meravigliosi! Il più famoso è l'Azure Window, la cartolina per eccellenza di Gozo, un arco di roccia naturale che, come suggerisce il nome, forma una sorta di finestra sul mare! Qui la natura si è data proprio da fare!!!!! Nei pressi si trova anche l'Inland Sea, una laguna di acqua marina collegata al mare aperto tramite una piccola grotta e il Fungus Rock, un piccolo isolotto roccioso, il cui nome deriva da un particolare fungo che i cavelieri di Malta credevano avesse particolari proprietà medicinali. 
2Giromondo, travelblog
2 Giromondo, Azure Window
La capitale Victoria, deve il suo nome alla regina britannica, ma sono ancora molti a chiamarla col nome originale di Rabat. Tutte le strade portano al suo centro, Victoria non è solo il cuore geografico di Gozo, ma anche il fulcro della vita isolana, sulla quale domina l'Antica Cittadella. Costruita nell'epoca tardo-medievale su un punto strategico, servì da riparo contro gli attacchi nemici, essa padroneggia su tutta l'isola!  Prima di superare il passaggio ad arco che conduce all'interno della fortezza, si viene accolti dalla barocca Cattedrale di Santa Maria, costruita interamente in pietra calcarea locale, al posto di un tempio romano dedicato alla Dea Giunone. Percorrendo le piccole stradine, antiche e suggestive, ci si ritrova catapultati indietro nel tempo, fino a giungere ai bastioni che offrono una vista a 360° gradi su Gozo. Da non perdere! 
La Cittadella, Gozo
Torre dell'Orologio, La Cittadella
Tà Pinu, Gozo
Santurario di Ta' Pinu
Un pò ovunque si trovano immagini e targhette che celebrano la Madonna, infatti i goziani hanno una grande cultura religiosa cattolica, soprattutto verso la Madonna, per la quale nutrono una forte devozione. Molto conosciuto e meta di pellegrinaggio per i maltesi è il Santuario di Ta' Pinu,  un enorme basilica costruita intorno ad una vecchia cappella dove una donna molti anni fa udì la voce della Vergine Maria. Una meta da non perdere per l'atmosfera mistica e per la commozione che si ha nell' osservare i tantissimi ex voto conservati al suo interno, alcuni dei quali provengono addirittura dall'Australia! Anche se le dimensioni dell' Isola sono molto piccole, ci sono molti i luoghi che vale la pena conoscere, infatti, non basta un solo giorno per visitarla. Noi ce ne siamo accorti troppo tardi, ma nonostante ciò siamo riusciti a vedere quanto più potevamo!
Tonia, Giromondo

COMINO è l'isola più piccola dell'arcipelagono maltese, ha un'estensione di 3,5 km² e deve il suo nome, probabilmente, al cumino, un finocchio selvatico chiamato kemmuna in maltese, una delle poche piante che un tempo riusciva a crescere sul suolo arido. Presa d'assalto da locali e turisti durante la stagione estiva, in inverno, è "popolata" soltanto da quattro abitanti, un prete, un poliziotto e altre due persone che fanno da custodi. Fatta eccezione per l'unico hotel dell' isola, vi sono pochi segni di civilizzazione, infatti, non sono presenti nè edifici nè auto, insomma  Comino è una delle poche isole rimaste intatte nel Mediterraneo! Ma a rendere celebre, questo lembo di terra è la famosa Blue Lagoon, un'autentica piscina naturale con acqua  limpidissima, trasparente e azzurra come il cielo! Vi assicuriamo che non stiamo esagerando! La laguna blu offre un vero e proprio scorcio di paradiso, grazie alla sue acque cristalline e i suoi coloratissimi fondali, e a fare da cornice al tutto, ci pensa il paesaggio naturale della macchia mediterranea. Non mancano ovviamente i vari servizi, come noleggio di ombrelloni e sdraio, luoghi di ristoro (con prezzi modici) e quanto qualsiasi turista possa desiderare, insomma Comino, è un pezzo di Mediterraneo assolutamente da vedere!!!!
Laguna Blu, Comino
Blue Lagoon

INFO PRATICHE: 

- Raggiungere Gozo
Il servizio traghetti, che funziona molto bene, è gestito  dalla Gozo Channel Company. I traghetti partono continuamente durante tutto il giorno. Il prezzo è di soli € 4,50 (si paga al ritorno) e la durata è di circa 30 minuti. Il costo per il trasporto dell'auto è di circa € 15 compreso il guidatore.
- Raggiungere Comino
Il servizio traghetti è gestito dalla United Comino Ferries con partenza da Mtarfa o Cirkewwa. 
Il costo del biglietto è di € 10 per adulto e € 5 per bambini dai 5 ai 12 anni. Il viaggio dura circa 25 minuti ed al ritorno, incluso nel prezzo, c’è anche una gita alle Caverne di Comino.
Guida maltese
Alle prese con la guida maltese


Esistono inoltre numerosi operatori locali che offrono tour organizzati con barca, jeep ed altri mezzi, che risultano migliori per chi ha poco tempo a disposizione o per chi, per pigrizia, non vuole pianificare tutti gli spostamenti ma al contempo  non vuole rinunciare alla visita di queste due isole. Noi abbiamo scelto l'agenzia Hornblower Boat Cruise a Bugibba, che vi consigliamo, ebbene sì, anche noi abbiamo preferito un tour organizzato! Anche se non si direbbe, Malta, offre tantissime cose da fare e da vedere, sia dal punto di vista culturale che paesaggistico, quindi è sempre molto poco il tempo a disposizione perchè...
... Malta is More, qui vi spiegamo perchè!
 

You Might Also Like

10 commenti

  1. Splendide foto, complimenti :)

    RispondiElimina
  2. Mi ispira sempre di più Malta!!!!!!

    RispondiElimina
  3. che isole stupende!! l'acqua è veramente cristallina.. devo rimediare per forza *_* un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siiiiiii c'è molto da scoprire! :D
      Un bacio anche a te! A presto!

      Elimina
  4. Quanti ricordi a Malta! Secondo me il colore delle sue acque è cosi unico che dovrebbero inventare un nuovo colore: L'azzurro Malta :-) isola che consiglio a tutti!

    RispondiElimina
  5. Che simpatica idea!!! Comunque si hai proprio ragione!!!
    A presto Marta!

    RispondiElimina
  6. mi piace tantissimo la cura che dedicate alle vostre foto! Belle sempre!
    Che dire, devo andare a Gozo e Comino :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh siiiii non ti deluderanno!!!
      Grazieeee lo sai che anche noi adoriamo le tue foto!
      Un abbraccio!

      Elimina

Ogni vostro commento è un nostro sorriso!