Latest Posts

Stromboli: un'isola viva

By 19:34 ,


La sabbia nera e calda
Il mare blu notte, calmo e piatto
Il rumore lento delle onde
Il rombo del terreno
Ecco lo Stromboli sta sbuffando...


Isole Eolie
Lo sbuffo dello Stromboli al tramonto

A largo della Sicilia Settentrionale, sorgono nel bel mezzo del mare, da un' intesa e ancora viva, attività vulcanica, le Isole Eolie. Sette isole, nate dallo stesso magma ma separate dal mare. Stromboli è uno spettacolo della natura, un vulcano attivo che convive con l'uomo. La sua incessante attività regala quotidianamente un magnifico spettacolo. Stromboli è un'isola viva e selvaggia e per capirlo basta camminare a piedi scalzi, come fanno gli stromboliani tra le stradine, ove la vita scorre lenta e rilassata e conta dell'essenziale. Non ci sono auto e i metri si contano in passi, non c'è illuminazione pubblica, così al calar della sera, c'è solo la magia della luce della luna e delle stelle! 


Stromboli
Isole Eolie, Sicilia
Veduta dalla terrazza panoramica
Stromboli, Isole Eolie
La comodità dei commercianti a Stromboli

Stromboli si raggiunge per mezzo di traghetti e/o aliscafi che partono sia da Napoli che da varie località della Sicilia. Il principale porto di partenza è Milazzo, da cui ogni giorno partono anche tantissimi tour organizzati. Al porto un' unica strada porta al centro abitato, in pieno stile eoliano, ma qui le casette bianche e blu si contrappongono al nero vulcanico che circonda l'isola. Nella piazza principale, Piazza San Vincenzo, si trova l'affollatissimo Bar Ingrid, in onore dell'attrice svedese Ingrid Bergman che fu la protagonista del film Stromboli, Terra di Dio di Rossellini, passato alla storia più per la relazione amorosa tra il regista italiano e l'attrice svedese che per la trama! Qui la granita è una vera e propria istituzione! Non ci sono locali chic e alla moda e i ritmi sono lenti (provate a dare un'occhiata agli orari degli esercizi commerciali) su quest'isola la mondanità va in scena sulle terrazze e nelle case.


Stromboli, Isole Eolie
Spiaggia di Ficogrande

 Le spiagge a Stromboli sono una delle principali attrattive dell'isola. Una distesa di ciottoli neri e acque trasparenti che assumono sfumature blu cobalto, regalando un paesaggio unico. La spiaggia di Scari e quella di Ficogrande sono le più grandi e quindi le più frequentate, ma ci sono tante altre piccole e appartate calette. Ovunque sentirete la presenza inquietante e al tempo stesso rassicurante dell'Iddu, come lo chiamano gli abitanti, che trasmette le sue energie primordiali attraverso la terra. Dando un'occhiata all'orizzonte, si scorge nel mare, il punto più settentrionale della Sicilia, Strombolicchio, un piccolo isolotto vulcanico, il cui unico abitante è un vecchio faro che veglia sul mare. Riserva naturale integrale, le sue ripide scogliere a picco sul  mare, ospitano due specie, una animale e l'altra vegetale, in via di estinzione.


Aggiungi didascalia
Isole Eolie
Strombolicchio
Abbiamo conosciuto Stromboli durante il nostro viaggio in Sicilia, grazie ad un tour organizzato al porto di Milazzo. Dopo una prima sosta a Panarea, l'isola più piccola e più antica dell'arcipelago delle Eolie, nonchè la più rinomata soprattutto per la movida, siamo arrivati sull'isola che ospita uno dei vulcani più attivi d'Europa. 


"Sopra il nostro capo, all'incirca a cinquecento piedi, si ergeva il cratere di un vulcano, da cui usciva ogni quarto d'ora uno scoppio rumoroso, un'alta colonna di fiamme mista a ceneri, lave e pietre pomici. Sentivo il brontolio della montagna che respirava alla maniera delle balene, gettando ogni tanto fuoco ed aria da enormi sfiatatoi. Sotto di noi, gli strati di materie eruttive si stendevano per un ripido declivio ad una profondità di sette o ottocento piedi"
Viaggio al centro della Terra, Jules Verne


Stromboli
Sciara di Fuoco
Stromboli, Isole Eolie
Spiaggia di Ficogrande
Stromboli, vulcano
Stromboli sbuffa

Stromboli è anche chiamato il Faro del Mediterraneo, in onore alla sua instancabile e perenne attività eruttiva, che nei secoli ha accompagnato e guidato i marinai nella navigazione. E' una fortuna poter assistere allo spettacolo dell'eruzione, che avviene di solito ogni 15 minuti e può consistere o in una semplice sbuffata di gas o in una vero e proprio lancio di lapilli lungo la Sciara di fuoco. Un'esperienza unica ed emozionante, che permette di ammirare non solo uno straordinario fenomeno naturale ma anche dei bellissimi scorci paesaggistici, il tutto accompagnato da uno dei tramonti più belli mai visti.

Isole Eolie, Sicilia
Il profilo di Strombolicchio
Stromboli, Isole Eolie
Il tramonto stromboliano
Stromboli, Isole Eolie
L'attimo in cui il Sole si accinge a scomparire
Eravamo lì, cullati dalle onde, in silenzio, in attesa. 
Una lunga attesa piacevolmente accompagnata dal calar del sole che lentamente scompariva all'orizzonte per poi perdersi nel mare.
Poi all'improvviso, quando ormai avevamo perso le speranze, arriva, come per ribadire la sua presenza e confermare la sua grandezza.
 Stromboli è vivo. 
E' un attimo... 
un attimo che non puoi guardare 
dall'obiettivo di una reflex,
 no, è un attimo che devi immortalare con gli occhi, 
un attimo che rimane impresso nel cuore.


Isole Eolie, Sicilia
Un cuore tra i ciottoli neri sulla spiaggia di Stromboli




You Might Also Like

8 commenti

  1. che meraviglia! Sono innamorata di questa parte d'Italia!

    RispondiElimina
  2. che bellezza Stromboli!! Sono stata qui e a Panarea nel 2009 e non ricordo molto.. infatti nel blog sto parlando solo delle altre isole che ho visto più recentemente (nel 2012)! Tutte 7 sono veramente uno spettacolo..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si infatti sono una più bella dell'altra!
      Sei fortunata la tua è un isola straordinaria! :D

      Elimina
  3. che darei per un solo giorno in questa meraviglia... uno solo, giuro! :)
    bravissimi ragazzi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Farah!
      Ma un solo giorno non basterebbe,
      c'è una così forte energia su quest'isola che
      non riusciresti ad accontentarti! :D

      Elimina
  4. Sogno Stromboli da quando mia cuigna, almeno 20 anni fa, mi portò a casa in un barattolo la sua sabbia nera... che ancora custodisco! *.*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che fortuna! Ci hai fatto giusto pensare che potevamo prenderne un pò anche noi!
      Ma tanto il nostro è un arrivederci! :D

      Elimina

Ogni vostro commento è un nostro sorriso!